Realizzazione siti web lecce, web agency a Lecce

La realizzazione siti web Lecce può sembrare un compito difficile ma nel 2021, non è necessario essere uno sviluppatore web per creare un sito web.

La creazione di un sito Web è più facile che mai e non richiede alcuna abilità di codifica come HTML, CSS o PHP.

E ora, più che mai, ogni piccolo imprenditore ha bisogno di un sito web.

Il tuo sito web è il primo posto che i tuoi potenziali clienti visiteranno per ottenere maggiori informazioni su di te e sulla tua attività. È un luogo (online) dove i clienti possono contattarti e acquistare qualcosa da te.

Inoltre, i siti Web promuovono il tuo marchio e la tua attività 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Anche quando dormi.

Quindi avere solo una pagina Facebook o un account Instagram non è più sufficiente.

Decidi quale sito web vuoi costruire

È più facile avviare un sito web quando hai un’idea di cosa vuoi avere sul tuo sito web. Ma se sei a corto di idee, puoi trovare i tipi di siti Web più comuni qui:

  • Sito web personale o blog (esempio: libero professionista, consulente aziendale)
  • Sito web per piccole imprese (esempio: bar)
  • Portfolio (esempio: fotografo professionista)
  • Sito web di e-commerce (esempio: per la vendita di prodotti)
  • Sito web senza scopo di lucro (esempio: organizzazioni, eventi)

Il tuo sito web può anche essere una miscela di tutto. Tutte queste categorie possono essere intrecciate e mescolate tra loro.

Ad esempio, un blog può anche avere un negozio online o un sito web aziendale può anche avere una sezione blog.

Registra un nome di dominio

La prossima cosa nella tua lista di cose da fare quando crei un sito web è registrare un nome di dominio.

Un nome di dominio è il nome del tuo sito web.

Questo è l’indirizzo online del tuo sito web (noto anche come URL). Ad esempio, il nostro è realizzazionesitiweblecce.it .

Ogni sito Web su Internet ha un nome di dominio univoco per renderlo accessibile a potenziali lettori, clienti o visitatori.

Come scegliere un nome di dominio

Quando scegli un nome di dominio, ci sono un paio di suggerimenti che possono aiutarti:

Scegli .IT (consigliato), .COM se trattasi e-commerce anche se per il mercato italiano è meglio scegliere sempre il .IT. Poi ci sono i .NET o i .ORG: questi sono i suffissi di nomi di dominio più popolari.
Se stai creando un sito web per un’azienda , il nome del tuo dominio dovrebbe corrispondere al nome della tua azienda. Ad esempio: gruppogitim.it.
Se hai intenzione di creare un sito web personale per te stesso, tuonome.it può essere un’ottima opzione.
Se stai realizzando un sito web per la tua organizzazione no profit, il nome di dominio può terminare con .org.

Come registrare un nome di dominio

Esistono diversi servizi di registrazione di domini che puoi utilizzare per ottenere un nome di dominio univoco.

I nomi di dominio costano circa 10 euro all’anno e puoi rinnovarli ogni anno allo stesso prezzo. Ma avrai solo il nome a dominio e mancherebbe lo spazio e il database. Anche se sconsigliato dai più noi consigliamo per i primi passi di registrare su aruba.it con una 50ina di euro all’anno si può ottenere il nome a dominio, 5 database e lo spazio web dove memorizzare le immagini e i tutto il resto.

Porta il tuo sito web online

Per far funzionare il tuo sito web, avrai bisogno di due cose: web hosting e una piattaforma di creazione di siti web.

Un web hosting è un servizio che rende il tuo sito web accessibile su Internet. Senza un web hosting, non puoi avere un sito web online.

La piattaforma di creazione di siti Web è uno strumento utilizzato per creare un sito Web.

Fortunatamente, la maggior parte dei provider di hosting web utilizza questi strumenti gratuitamente.

Ciascuno dei provider di hosting elencati offre un’installazione rapida gratuita per WordPress.

WordPress è lo strumento di creazione di siti Web più popolare. Le fonti dicono che WordPress alimenta circa il 40% degli interi siti Web in tutto il mondo. Quindi ogni terzo sito web che visiti è probabilmente basato su WordPress. In effetti, anche questo sito Web (quello che stai leggendo) è basato su WordPress. E’ il nostro CMS preferito.

Testa il tuo sito web

A questo punto, dovresti avere un sito web vuoto online. Congratulazioni.

Per assicurarti che tutto funzioni, controlla un paio di cose.

Digita il tuo nome di dominio

Scrivi il tuo nome di dominio univoco nella barra degli indirizzi.

Se la pagina viene caricata e vedi una nuova installazione di WordPress, funziona.

Se vedi qualcos’altro, attendi un paio di ore in più per la propagazione dei server dei nomi. Se dopo 2-3 ore non riesci ancora a vedere un sito web, puoi provare a cancellare i cookie e la cache. Se non funziona nulla, contatta il provider di hosting web che hai scelto. La maggior parte di loro ha un’opzione di chat dal vivo. E Aruba, nonostante la cattiva reputazione che si è fatta nei primi anni risponde velocemente e risolve anche.

Assicurati che il certificato SSL sia attivato

L’ultimo passaggio è assicurarti che il certificato SSL del tuo sito web sia completamente funzionante . SSL è un protocollo che crittografa i dati inviati tra un server e un browser web. SSL dovrebbe essere fornito dal provider di hosting web.

Se vedi un lucchetto e https: // davanti al tuo nome di dominio, il tuo sito web è sicuro e SSL funziona correttamente.

Se non funziona e vedi http: // invece di https: //, assicurati di contattare il tuo provider di hosting web.

Pianifica la struttura del tuo sito web e crea un piano dei contenuti

Indipendentemente dalla piattaforma scelta per creare il tuo sito web, ci sono alcune cose che devi fare per renderlo funzionale.

Prima di iniziare il processo di creazione o progettazione del sito Web, è importante pianificare la maggior parte dei contenuti desiderati e quindi pianificare la struttura del sito Web.

A seconda dell’obiettivo del tuo sito web, la struttura e il contenuto possono variare.

Crea un piano di contenuti

Per prima cosa, decidi dalle prime cinque alle dieci pagine che devono essere assolutamente incluse nel tuo sito. Di solito, le pagine più importanti sono le seguenti:

  • Homepage
  • Informazioni sulla pagina
  • Pagina dei contatti
  • Servizi (o prodotti)
  • Blog (opzionale)
  • FAQ (opzionale)
  • Dove siamo

Ad esempio, un sito Web di una piccola impresa dovrebbe avere almeno una home page, informazioni su, prodotti o servizi e una pagina di contatto.

Quando inizi a scrivere contenuti per le pagine, tieni presente la prima regola della scrittura sul web.

Progetta il tuo sito web (colori, caratteri, temi e loghi)

Ora che hai pianificato i tuoi contenuti e la tua struttura, è tempo di iniziare a pensare all’aspetto generale del tuo sito web.

Scegli un modello di sito web

La maggior parte dei CMS e dei costruttori di siti web hanno una cosa in comune.

Offrono molti temi e modelli accattivanti già pronti che puoi utilizzare per creare il tuo sito web.

E tutti i temi sono altamente personalizzabili, ma nella maggior parte dei casi sono progettati per servire un certo tipo di sito web. Fortunatamente, quando stai appena iniziando a creare il tuo sito web, passare da un tema all’altro e provarli non rovinerà l’intero sito web.

Quindi vai avanti, prova diversi temi per vedere quale si adatta meglio al tuo sito web.

Scegli una combinazione di colori

Due diversi schemi di colori del sito web possono dare al tuo sito web una sensazione completamente diversa.

La ricerca mostra che colori diversi possono influenzare notevolmente le emozioni e l’umore. E lo stesso principio si applica anche ai colori del sito web.

Aggiungere un logo del sito Web e una favicon

Una favicon è l’icona del tuo sito web che verrà visualizzata nella scheda del browser web.

Proprio come i colori e i caratteri influenzano psicologicamente i tuoi visitatori, così fa il tuo logo. Ma ancora più importante, il logo è una delle cose principali attraverso cui le persone riconoscono il tuo marchio.

C’è molto a cui pensare quando si crea un logo, quindi abbiamo messo insieme questa risorsa per progettare correttamente il tuo logo . Se sei a corto di idee, puoi utilizzare uno di questi creatori di logo per creare un logo per te stesso.

Scegli i tuoi caratteri

Proprio come i colori del tuo sito web possono suscitare una risposta molto diversa dai tuoi visitatori, così può la tipografia del tuo sito web. È meglio assicurarti che i caratteri che scegli siano facilmente leggibili e funzionino bene insieme ai tuoi contenuti e allo stile del tuo sito web.

A meno che tu non abbia un blog personale e desideri aggiungere un tocco più personale al carattere, ti consigliamo di scegliere uno dei caratteri sicuri per il Web . Questi caratteri sono installati di default su ogni sistema (Windows, MacOS, Android..etc). In questo modo puoi essere certo che il carattere che hai verrà visualizzato correttamente su qualsiasi dispositivo.

Personalizza il tuo sito web (aggiungi funzionalità)

Uno dei passaggi finali è aggiungere tutte le funzionalità (o plug-in) di cui potresti aver bisogno.

La buona notizia è che sia WordPress che la maggior parte dei costruttori di siti web integrano e offrono più componenti aggiuntivi gratuiti ea pagamento per rendere il tuo sito web più personalizzabile.

Sebbene le opzioni siano infinite, ecco alcune delle caratteristiche più importanti che un sito web dovrebbe avere.

Aggiungere un modulo di contatto

Un modulo di contatto è assolutamente essenziale per qualsiasi sito web. In questo modo le persone possono comunicare con te o lasciare un feedback sul tuo sito web.

Il solo fatto di indicare il tuo indirizzo e-mail non garantisce che le persone risponderanno. Avere un modulo di contatto, tuttavia, rende molto più facile per il tuo visitatore raggiungerti.

Inoltre, è molto facile aggiungere un modulo di contatto alla tua pagina. Tutto quello che devi fare è scaricare un plugin e regolare alcune impostazioni. Tutto il duro lavoro è già fatto per te.

Aggiungere una galleria (immagini in vetrina)

Una galleria ben fatta può portare benefici al tuo sito web in molti modi. Non è solo il modo migliore per visualizzare più immagini sul tuo sito web, ma aiuta anche a presentare i tuoi prodotti a potenziali clienti.

Ad esempio, se sei un grafico, una galleria del tuo lavoro è un must. In questo modo, il cliente può farsi un’idea del tuo stile di lavoro e se si adatta ai suoi desideri e bisogni.

Ci sono molti plugin tra cui scegliere per aggiungere una galleria in WordPress, ma l’opzione più semplice è usare la funzionalità integrata.

Aggiungere una pagina del blog

Il blogging è una parte importante di ogni azienda, indipendentemente dalle sue dimensioni.

Perché?

Solo per citare alcuni motivi:

  • Il blogging aiuta a promuovere la tua attività e i suoi prodotti e servizi.
  • I post del blog con contenuti pertinenti sono un ottimo modo per indirizzare più traffico al tuo sito web.
  • Aumenta la SEO del tuo sito web perché i nuovi contenuti offrono ai motori di ricerca come Google un motivo per eseguire nuovamente la scansione del tuo sito.

Per gli utenti di WordPress: è facile aggiungere un blog , poiché WordPress ha già la funzione preinstallata. Tutto quello che devi fare è creare un nuovo post dal menu di navigazione a sinistra. Assicurati di impostare anche una pagina dedicata per il tuo blog. Puoi farlo andando su “Aspetto> Personalizza” e quindi nella scheda “Impostazioni home page” imposta la tua “Pagina dei post” sulla pagina in cui desideri che vengano visualizzati i post del tuo blog.

Negozio online (prodotti)

Se sei un imprenditore che crea un sito Web e desideri vendere i tuoi servizi / prodotti online, un’opzione di e-commerce per il tuo sito è sicuramente un must.

Avere un negozio online ha molti vantaggi. Consente alle persone di acquistare facilmente 24 ore su 24, 7 giorni su 7 da tutto il mondo, aiuta la tua azienda a trovare nuovi segmenti di pubblico e fornisce anche dati in tempo reale sulle abitudini di acquisto dei tuoi clienti e sui tuoi prodotti.

Rispetto all’avvio di una normale sede fisica, la creazione di un negozio online è molto più semplice e conveniente.

Per gli utenti di WordPress: per aggiungere un negozio online al tuo sito Web WordPress è necessario installare un plug-in denominato “WooCommerce”.

Aggiungi metodi di pagamento

Essere in grado di accettare pagamenti online sicuri è una delle parti più importanti di avere un’attività online. La cosa migliore del pagamento online è che è veloce, consentendo al cliente di pagare immediatamente i prodotti. Per non parlare, riduce anche i costi per le aziende coinvolte nelle transazioni fisiche.

Esistono diversi metodi di pagamento tra cui scegliere: bonifici bancari, carte di credito e di debito, fatture e altro ancora. Tuttavia, i metodi di pagamento più popolari e moderni come PayPal.

Avvia e fai crescere il tuo sito web

Dopo aver ottimizzato il tuo sito web e pubblicato tutti i contenuti essenziali, dovresti essere pronto per iniziare a commercializzare il tuo sito web al pubblico.

  1. Sfoglia il tuo sito web e assicurati che tutte le pagine funzionino
  2. Assicurati che il tuo sito web sia ottimizzato per i dispositivi mobili
  3. Prova il tuo modulo di contatto (e altri moduli)
  4. Aggiungi il tuo sito web alla console di ricerca di Google

Puoi promuovere il tuo sito web sui tuoi biglietti da visita e aggiungerlo al tuo materiale di marketing.

Sebbene esistano molte strategie diverse per ottenere traffico sul tuo sito Web, di solito consigliamo cose che puoi fare gratuitamente.

  1. Investi in contenuti di buona qualità
  2. Assicurati che le prestazioni (velocità) del tuo sito web siano buone
  3. Ottimizza il tuo sito web per i motori di ricerca ( SEO )
  4. Usa sempre le migliori pratiche di usabilità

Tieni presente che la crescita del tuo sito Web non è una cosa di uno o due giorni. Prenderà del tempo.

Puoi monitorare i visitatori del tuo sito web utilizzando Google Analytics.